Marketing dei contenuti aziendali.

Molte delle più grandi aziende non sono andate oltre le "pazze" campagne pubblicitarie quando si tratta di marketing. Le grandi agenzie pubblicitarie controllano ancora la spesa pubblicitaria di queste attività. Tuttavia, la tattica che gli imprenditori hanno utilizzato per sottrarre l'attività ad alcune di queste aziende, il content marketing, potrebbe funzionare altrettanto bene per le aziende legacy come per le start-up. Tuttavia, per avere successo, una strategia di marketing aziendale deve superare alcune delle sfide chiave che i team di marketing aziendale devono affrontare.

  • Le dimensioni, la scala e la struttura a compartimenti stagni delle società aziendali spesso ostacolano un buon marketing dei contenuti.
  • Chi lotta non è solo: le statistiche mostrano che la maggior parte delle grandi aziende si trova ad affrontare problemi di contenuto.
  • Il team centralizzato dei contenuti può aiutare a superare le sfide.
  • Usa metodi agili e scomponi i silos per creare contenuti che generano entrate.

Le aziende aziendali spesso lottano con un marketing dei contenuti efficace

Più degli allegati pubblicitari tradizionali, sfidano le aziende che non hanno sfruttato appieno il marketing dei contenuti. Anche altri fattori impediscono loro di sfruttare le proprie opportunità di marketing attraverso contenuti di qualità.

Il Content Marketing Institute (CMI) ha condotto uno studio che identifica problemi comuni che impediscono alle aziende di fare un marketing efficace dei contenuti. Sono:

  • Le aziende 60% intervistate hanno identificato i silos dipartimentali come un ostacolo al marketing dei contenuti
  • 74% di loro lottano per coordinare il marketing dei contenuti tra marchi e dipartimenti
  • 50% di loro non possono utilizzare adeguatamente la tecnologia dei contenuti in tutta l'azienda
  • Le imprese 49% resistono al cambiamento, anche con lo sviluppo della metodologia Agile
  • Le aziende 45% intervistate hanno avuto problemi a mantenere coerenti i loro messaggi

Sosteniamo che tutto tranne la loro resistenza al cambiamento derivi dalle dimensioni delle aziende e dai reparti spesso disparati.

Poiché le aziende di livello aziendale utilizzano spesso grandi campagne televisive e stampate per trasmettere il proprio messaggio, il budget di marketing predefinito di solito va alle agenzie pubblicitarie legacy. Risultato? Sono supportate campagne pubblicitarie su Internet una tantum con collegamenti ai loro annunci TV e stampati. Marketing dei contenuti aziendali

Coinvolgere i dipendenti in tempi difficili

Quando si tratta di pubblicità display digitale, le statistiche raccontano una storia "terrificante". Non solo l'uso degli ad blocker è in aumento, ma le statistiche indicano che quasi la metà dei clic dei clienti sugli annunci per dispositivi mobili sono "accidentali".

In effetti, i lettori che non fanno clic lo fanno apposta, poiché i lettori di oltre 54% non si fidano di tali annunci.

Questo è per quelle aziende che credono che la pubblicità display utilizzi tecnologie digitali avanzate.

Ad esempio, dai un'occhiata a  Sito web della Coca Cola . Numerose foto, autopromozione e possibilità di vincere biglietti per il calcio sono in abbondanza, ma non c'è nessun blog in vista. Dopo la ricerca, apri un'altra scheda, solo per divertimento.

Molto probabilmente, i bot di retargeting ti seguiranno nella pagina di ricerca predefinita. Ma quando fai clic sul link di retargeting, vedi i volti sorridenti dei giornalisti sportivi che si divertono tutti con la Coca-Cola, il che è un riferimento non così sottile alle pubblicità attuali della Coca-Cola durante la stagione calcistica autunnale.

Forse Kolya non ha bisogno di post sul blog per pescare nuovi mercati. Questo è un errore, secondo noi.

Non importa quanto sia grande la tua azienda, può sempre crescere aprendo nuovi mercati. Questi mercati molto probabilmente non cambieranno la loro bevanda preferita con un annuncio accattivante. Li vedevano fino alla nausea quando guardavano il telegiornale della sera o la loro squadra del cuore. Marketing dei contenuti aziendali

Se solo il produttore di bevande cercasse un mercato gourmet con contenuti che enfatizzino l'affinità naturale della bevanda con il cibo. Alcune ricette di rinomati chef e cuochi casalinghi che consigliano di abbinare le offerte con una delle offerte esclusive di Coca-Cola possono conquistare una nuova base di clienti di Coca-Cola.

Dopotutto, il grande marketing faceva parte dell'evoluzione della birra dalla bevanda proletaria alla degustazione gourmet nei ristoranti tony.

Tuttavia, la Coca-Cola non ha ancora tirato fuori dalla bottiglia il genio del marketing dei contenuti. Forse non hanno la lungimiranza per farlo. O forse, come molte aziende, sono bloccate nel secolo scorso quando si tratta di content marketing.

Google Workspace per lo sviluppo del marketing dei contenuti

Alcune aziende, tuttavia, si qualificano per il content marketing

È facile rimanere bloccati in una carreggiata e continuare a pubblicare gli stessi vecchi post e articoli di blog mese dopo mese. Ma per eccellere veramente nel marketing dei contenuti aziendali e distinguerti dalla concorrenza, devi mescolare le cose, correre dei rischi e pensare fuori dagli schemi.

Leggi anche:  Рейтинги облигаций – как они работают и участвующие агентства

Tuttavia, ci sono alcune società aziendali che hanno scatenato il genio del marketing dei contenuti. Se hai bisogno di ispirazione per la tua strategia di marketing dei contenuti nei prossimi mesi, prendi un'idea o due da questi esempi di vita reale di marketing dei contenuti aziendali davvero innovativo ed efficace. E poi pensa a come puoi capire come applicare queste innovazioni al tuo blog, in modo coerente, nel tempo.

1. IKEA / Marketing dei contenuti aziendali

IKEA è ben nota per il suo approccio innovativo al design dei mobili (così come per le sue polpette!), Ma negli ultimi anni ha anche creato alcuni contenuti killer, assicurandosi di stare un passo avanti rispetto alla concorrenza e al loro marchio preferito agli occhi dei loro clienti. clienti. ,

In un settore incentrato su elementi visivi ed esperienze, i post del blog e altri contenuti testuali semplicemente non funzioneranno. Invece, IKEA fa molto affidamento su immagini e video per trasmettere il suo messaggio. Lo stesso catalogo IKEA è un esempio di marketing tradizionale dei contenuti di enorme successo e l'azienda stampa oltre 200 milioni di copie all'anno.

Il catalogo cartaceo è ora accompagnato da una versione digitale che include funzionalità immersive aggiuntive come l'app  realtà aumentata, che consente agli utenti di vedere come appariranno i mobili IKEA nella propria casa.

IKEA sta anche sfruttando la potenza dei contenuti generati dagli utenti sul suo account Instagram IKEA Family Magazine pubblicando immagini di mobili e accessori IKEA in case reali in tutto il mondo.

Il marchio è anche noto per i suoi stravaganti video su YouTube, che includono idee per l'archiviazione, visite guidate a casa e persino la serie "Weird IKEA" sulla tendenza in crescita per ASMR, un video composto da suoni che danno all'ascoltatore un piacevole formicolio.

2. IBM/marketing dei contenuti aziendali

Nel corso degli anni, IBM ha creato alcune memorabili campagne di content marketing. Il loro account YouTube è uno dei loro principali canali di marketing dei contenuti e include vari video promozionali e informativi, tra cui "Ninjas vs. Superbugs: Adventures in Nanomedicine", "The World's First Educational Dance Party" e "THINK: A Movie About how to make the World's lavoro mondiale". meglio". Alcuni dei video hanno ricevuto milioni di visualizzazioni.

Il marchio IT globale si sta ora posizionando come leader del settore nella nicchia della tecnologia di marketing con la sua piattaforma Watson AI, che consente agli utenti di creare chatbot, personalizzare le interazioni con i clienti ed eseguire un'elaborazione avanzata dei dati attraverso funzionalità di intelligenza artificiale e machine learning. Molte delle campagne di marketing di IBM sono ora supportate, almeno in parte, da Watson.

Un esempio è la loro campagna di Cognitive Cooking gestita dallo Chef Watson. Era sotto forma di un'app e di un ricettario stampato che gli utenti potevano acquistare. La piattaforma ha utilizzato Watson per combinare gli ingredienti in combinazioni di sapori uniche dopo aver analizzato 10.000 ricette di Bon Appétit. Alcune delle ricette inventate dallo chef Watson includevano whisky di segale arrosto, zuppa di gazpacho di avocado e pomodoro e calzolaio di more con ciliegie e panna montata al miele.

IBM collabora spesso anche con blogger e influencer chiave per raggiungere il pubblico di destinazione e creare fiducia e credibilità per il proprio marchio.

3.Bank of America/marketing dei contenuti aziendali

Bank of America ha collaborato con Khan Academy per creare il suo sito web " Le migliori abitudini di denaro è un sito web educativo di finanza personale che include strumenti interattivi, quiz, articoli informativi e video sulle carriere dei giovani e su come gestiscono i loro soldi.

In un argomento arido come la finanza, è fondamentale che i contenuti siano freschi e interessanti e Bank of America ha fatto un ottimo lavoro, utilizzando il giusto livello di illustrazioni, infografiche ed elementi interattivi per rendere i contenuti più interessanti e di facile comprensione. senza essere condiscendente.

I fornitori di servizi finanziari hanno anche il problema che gran parte dei loro contenuti sembrano simili e può essere difficile mantenere una forte presenza del marchio attraverso i loro contenuti. Aggiungendo un tocco umano e fornendo un valore reale ai propri utenti, i contenuti non solo rendono un marchio più memorabile, ma aumentano anche la credibilità del marchio in un settore tradizionalmente visto con sospetto dai consumatori.

4. Forza vendita

Le aziende B2B spesso si presentano come soffocanti e soffocanti rispetto alle loro controparti B2C quando si tratta di content marketing. Tuttavia, Salesforce è un ottimo esempio di come fornire il marketing dei contenuti B2B in modo efficace, creativo ed educativo. Marketing dei contenuti aziendali

Leggi anche:  Основы цветокоррекции

Salesilce ha creato  testa di sentiero  è uno strumento di apprendimento interattivo gratuito, sia per migliorare l'esperienza utente dei loro clienti esistenti sia per creare un hub significativo di contenuti di alta qualità per scopi SEO.

Il contenuto principale di Trailhead è costituito da moduli educativi per insegnare agli utenti varie abilità di Salesforce. I moduli sono estremamente facili da usare, suddivisi in blocchi separati con una chiara indicazione di quanto tempo ci vorrà per completarli. Per rendere il processo più divertente, Salesforce ha sviluppato una piattaforma di gioco in modo che gli utenti guadagnino punti per aver completato ogni modulo. Possono anche "scegliere un'avventura" e guadagnare un badge con brevi lezioni.

Salesforce ha inoltre pubblicato informazioni su vari percorsi professionali di Salesforce, inclusi amministratore, sviluppatore, responsabile marketing e analista aziendale. I visitatori del sito possono visualizzare le informazioni su ciascuna carriera, come lo stipendio medio e il tasso di crescita annuale, e quindi navigare attraverso la piattaforma di apprendimento Trailhead in moduli mirati a quel percorso di carriera.

5. Cassetta di betulla 

Può essere difficile per i marchi di e-commerce produrre contenuti che non sembrino eccessivamente promozionali, ma un marchio di bellezza in abbonamento  Scatola di betulla  ha raggiunto il giusto equilibrio con le sue riviste online individuali per uomini e donne. Marketing dei contenuti aziendali

Oltre alle informazioni sull'offerta di prodotti, Birchbox pubblica materiale informativo come "ABDEs of Melanoma", tutorial sui prodotti, profili dei clienti, istruzioni e consigli di stile.

Contenuti ideali per la condivisione sui social, inclusi argomenti di tendenza, hack, elenchi e titoli cliccabili. Alcuni esempi di articoli includono:

  • Come 'Marie Kondo' Il tuo trucco
  • Abbiamo rivelato 4 strane tendenze per la schiena del benessere: ecco cosa è successo
  • 8 modi per radersi
  • 5 abitudini che ti porteranno fuori dalla porta più velocemente.

La maggior parte dei contenuti di Birchbox sono video sotto forma di tutorial di trucco e capelli che hanno senso per il tipo di prodotti che vende e sono anche molto allettanti per il suo pubblico fondamentalmente millenario da condividere sui social media.

L'azienda sfrutta anche i contenuti generati dagli utenti, con migliaia di video di "unboxing" di Birchbox su YouTube. Le foto dei contenuti di Birchbox sono ampiamente condivise anche su Instagram, in parte a causa dell'idea alla base del prodotto e del suo packaging.

Birchbox è un marchio che sta sfruttando con successo la tendenza dei video live per il content marketing. Viene trasmesso settimanalmente su Facebook in un formato di domande e risposte presentato dallo staff di Birchbox. Questo contenuto live ottiene circa 4 volte più visibilità rispetto ad altri tipi di contenuto sulla piattaforma.

La strategia Birchbox potrebbe essere una delle più semplici in questo elenco, ma funziona. L'azienda è cresciuta da 600 follower nel 2010 a oltre un milione nel 2019, con 2,7 milioni di Mi piace su Facebook.

5. Assicurazione progressiva/marketing dei contenuti aziendali

Il team di marketing interno di Progressive Insurance crea molti spot televisivi accattivanti, ma ha anche un blog sul proprio sito Web pieno di contenuti che cerca di rispondere a tutte le domande che i potenziali clienti potrebbero avere.

Progressive ha allocato un budget adeguato, dando al proprio team la possibilità di creare non solo annunci accattivanti, ma anche contenuti significativi che coinvolgono i clienti rispondendo alle obiezioni con fatti incredibilmente freddi. Questo è il tipo di marketing che lavora di pari passo con il team di vendita per creare una base che renderà molto più facile vendere le proprie polizze.

I loro annunci accattivanti sono abbinati a contenuti informativi sul sito Web stesso, che continua ad allontanare i clienti dalle aziende più vecchie e tradizionali.

Soluzione: creare un team di contenuti principali (o esternalizzare)

Ti consigliamo di creare un team di marketing dei contenuti di base che definisca lo stile e le regole del marchio, garantendo la coerenza del messaggio.

Questo team deve stare al passo con tutti gli ultimi sviluppi nella creazione e distribuzione di contenuti. Tuttavia, invece di diventare un dipartimento a sé stante, il team dei contenuti aziendali dovrebbe contattare le persone di tutti i dipartimenti, incoraggiandoli anche a creare contenuti.

Con linee guida dettagliate e di facile comprensione che definiscono lo stile e la consapevolezza del marchio, i dipendenti possono pubblicare sui social media senza timore di rimproveri. Lavorando con il team dei contenuti, gli ingegneri i cui punti di forza non risiedono nella scrittura possono creare bozze che spiegano come funziona l'ultimo gadget dell'azienda. Il team dei contenuti può quindi modificare le bozze per creare spiegazioni e istruzioni informative e di facile lettura. Marketing dei contenuti aziendali

Leggi anche:  Strichok di marca

Questa strategia ha portato il successo travolgente ad alcune delle imprese più progressiste della nazione. Deloitte, sì, anche quella società di consulenza finanziaria obsoleta, insieme a Reebok, Starbucks e Dell, hanno implementato con successo programmi di condivisione dei contenuti per i dipendenti.

Non importa quanto sia grande la tua azienda, un team di marketing dei contenuti attentamente coordinato può raggiungere nuovi segmenti di clienti che hai faticato a raggiungere, aumentando i profitti della tua azienda e rafforzando ulteriormente la sua immagine del marchio.

Partner di vendita per informare i potenziali clienti

Marketing e vendite sono due facce della stessa medaglia. Entrambi i team si concentrano sulla crescita della base clienti dell'azienda e, in definitiva, sui suoi ricavi.

Allora perché i team di vendita e marketing di molte aziende esistono in silos, parlando a malapena tra loro nei corridoi, per non parlare del coordinamento delle campagne di marketing e vendita con un'unica voce?

Un marketing efficace dei contenuti può gettare le basi per vendite efficaci nelle attività B2C e B2B. Ad esempio, il team di sviluppo dei contenuti di Progressive affronta molte delle sfide e delle preoccupazioni che i potenziali clienti possono avere attraverso post di blog ben informati.

Nel momento in cui il cliente contatta il venditore, molte delle domande e delle obiezioni a cui il venditore potrebbe aver già ricevuto risposta. Il cliente è pronto per l'acquisto.

Per le aziende B2B, i messaggi personalizzati che rispondono alle diverse esigenze di ciascun decisore possono aiutare i venditori non solo a organizzare un incontro, ma, soprattutto, a organizzare una vendita. Marketing dei contenuti aziendali

Comunicazioni mirate al dipartimento di ingegneria di una potenziale impresa sull'integrità strutturale di un materiale da costruzione che un venditore sta cercando di vendere può spianare la strada agli ostacoli, mentre la rassicurazione che il materiale da costruzione ha una garanzia ermetica delizierà l'ufficio legale. La collaborazione con un team di vendita è una delle migliori strategie per garantire il successo del marketing dei contenuti aziendali.

Adotta principi flessibili per un marketing più efficace della tua impresa

La tua azienda non deve essere una startup o una società tecnologica per trarre vantaggio da Agile quando si tratta di content marketing. Diremmo che è necessario portare con successo l'impresa nel prossimo decennio.

Senza una metodologia agile, le campagne di marketing sono più lente da testare, più lente da fornire risultati e impiegano più tempo per mettere a punto una campagna di contenuti per soddisfare le esigenze dei clienti. I principi agili enfatizzano la necessità di testare le idee con i clienti in anticipo, rispondere al loro feedback e cambiare direzione di conseguenza.

La strategia di contenuto agile risponderà più rapidamente alle notizie che interessano il mercato. Il content marketing agile può adattarsi alle innovazioni tecnologiche, utilizzandole a proprio vantaggio.

Come sottolinea Monika Georgiev nel suo articolo, combinare i principi Agile con più risorse che un'azienda può fornire può scalare più facilmente le campagne di successo. Non solo, i team possono innovare più velocemente che mai senza la burocrazia dall'alto verso il basso che non ha bisogno dell'approvazione di ogni starnuto che esce dal team di marketing. Una metodologia agile riguarda il potenziamento sia degli innovatori che degli utenti finali, in questo caso potenziali clienti. Marketing dei contenuti aziendali

Ancora più importante, Agile nel tuo reparto marketing e nel processo di sviluppo del prodotto può darti un vantaggio sui nuovi arrivati maldestri che minacciano di conquistare il mercato con ciò che vendi. Se stai lavorando con un'azienda aziendale che vuole lanciare il proprio programma di marketing dei contenuti, non devi spendere una fortuna per assumere un team interno. L'outsourcing a un'agenzia di content marketing è un ottimo punto di partenza.

Se sei pronto per ottenere più traffico sul tuo sito con contenuti di qualità che vengono pubblicati in modo coerente, dai un'occhiata al nostro servizio Content Builder. Fissa una rapida consulenza e ti invierò una versione PDF gratuita dei miei libri. Inizia oggi stesso e genera più traffico e lead per la tua attività.

Il tuo assistente nella pubblicità aziendale e nella tipografia "AZBOOKA

Marketing dei contenuti