Il marketing dei permessi è un termine coniato da Seth Godin. Spiega come le aziende possono commercializzare a un abbonato che dà il permesso di vendere o "consenso" a ricevere offerte e annunci da un marchio.

Nel suo libro " Permission Marketing: trasformare estranei in amici e amici in clienti Godin spiega che i consumatori dovrebbero avere il diritto di scegliere come venderli. Quando i consumatori accettano di ricevere e-mail di marketing, gli esperti di marketing comprendono e considerano meglio i loro interessi.

Se ti iscrivi a Starbucks Rewards, è probabilmente perché ami i loro drink e pensi che la ricompensa per aver guadagnato punti per ogni caffellatte alla vaniglia che acquisti sia un buon affare.

Puoi anche inserire il tuo indirizzo e-mail per accedere al rapporto di analisi e selezionare la casella per autorizzare l'azienda a inviarti altre offerte di contenuti pertinenti. Questi casi includono la fornitura di informazioni da parte del cliente in cambio di qualcosa di interessante, la base del marketing dei permessi. In breve, è un mercato di nicchia per i clienti alle loro condizioni.

Esistono due tipi di marketing consentito: esplicito e implicito.

  • Marketing espresso: il consumatore fornisce la propria e-mail per ricevere comunicazioni di marketing. Ad esempio, possono iscriversi a una newsletter. Il marketing rapido è comune quando si creano nuove relazioni commerciali.
  • Marketing con autorizzazione implicita: l'azienda ha una relazione esistente con il consumatore. Potrebbe trattarsi di qualcuno che è un cliente attuale o un visitatore frequente del sito.

Qualunque sia la forma di email marketing utilizzata, entrambe le parti consegnano le redini al cliente, dando loro il controllo sull'inizio e sulla fine della relazione.

Leggi anche:  Контент для Instagram . Как создать ?

Il marketing basato sui permessi è un'opportunità per le aziende di offrire incentivi in linea con gli interessi dei clienti.

Ottenere l'autorizzazione di marketing per i tuoi destinatari è un modo per creare fiducia, valore e fedeltà al marchio con i consumatori. L'invio di offerte senza autorizzazione può causare frustrazione ai consumatori, violazioni della privacy e perdita di attività.

Ne vale la pena il marketing dei permessi?

A questo punto, probabilmente hai capito che il marketing dei permessi è un metodo di marketing conveniente. Questo non è l'unico vantaggio. Altri vantaggi includono il mantenimento di solide relazioni con i clienti, la creazione di una reputazione e l'aumento della leadership.

Investendo tempo in ciò che i clienti vogliono vedere, diventeranno fedeli al tuo marchio. Le aziende si costruiscono anche una reputazione positiva offrendo al pubblico un'email marketing di alta qualità.

Inoltre, il marketing basato sulle autorizzazioni genera nuovi contatti. Quando qualcuno si iscrive ai tuoi contenuti, si iscrive per saperne di più sui servizi offerti dalla tua attività.

Ma non tutti sono adatti a risolvere le rose basate sul marketing. Il marketing dei permessi ha i suoi svantaggi. Ad esempio, poiché queste e-mail di autorizzazione al marketing sono spesso automatizzate, le aziende dovrebbero prestare attenzione all'invio di troppi messaggi. Un'azienda che invia e-mail ai propri clienti su ogni nuovo affare, vendita o lancio di funzionalità può sopraffare la posta in arrivo e ridurre l'interesse dei clienti.

Lo stesso si può dire dell'invio di un numero troppo basso di email. L'host potrebbe dimenticare che la tua attività esiste con la stessa rapidità con cui ti ha scoperto. La chiave è bilanciare volume e cadenza dei contenuti.

Leggi anche:  Vendere su Instagram: 4 consigli che funzionano

Quindi qual è il miglior contenuto da utilizzare quando si utilizza il marketing basato sui permessi? Eccone alcuni per iniziare il gioco:

  • Promozioni: invia una notifica agli abbonati durante una promozione esclusivamente a loro vantaggio.
  • Vantaggi dell'abbonamento: mantieni gli abbonati investiti condividendo le offerte riservate ai membri.
  • Newsletter - Tieni gli abbonati aggiornati con gli ultimi aggiornamenti o modifiche al tuo prodotto con una newsletter.

Allo stesso modo, l'invio di contenuti agli utenti che non sono correlati a ciò a cui sono iscritti può comportare l'esclusione. Se un cliente si iscrive a una newsletter settimanale di marketing su Instagram, probabilmente non è interessato ad annunciare un nuovo prodotto in vendita.

Permessi di marketing

L'email marketing si presenta in molte forme. Ecco alcune regole pratiche per creare solide e-mail di vendita:

  • Assicurati che il client dia il permesso
  • Dichiara chiaramente che le informazioni sui consumatori sono private
  • Fornisci una comoda opzione di annullamento dell'iscrizione nel piè di pagina delle e-mail.
  • Scegli contenuti che incoraggino l'abbonato a continuare a tornare per saperne di più.
  • Aggiungi un po' di personalità: queste e-mail sono un'opportunità per le aziende di sciogliersi i capelli ed essere più rilassate con i loro abbonati.

Questi esempi di email sono concisi nel contenuto, utilizzano una grafica accattivante e includono un invito all'azione per il consumatore.

esempio di autorizzazione all'e-mail marketing

 

Mi sono registrato per ricevere e-mail per "Più tardi", il pianificatore di Instagram. Ricevo aggiornamenti sulle nuove funzionalità di Instagram e trucchi divertenti. Adoro il fatto che ciascuna delle righe del tema Late termini con l'emoji appropriata e il contenuto mostri pulsanti di invito all'azione chiari e interessanti.

Anche per una piattaforma B2B, Later troverà un modo per aggiungere la propria voce distinta alle sue newsletter settimanali. Ognuno è firmato dal CEO della piattaforma, Taylor, quindi sembra sempre personalizzato.

buon esempio di marketing basato sui permessi

 

Leggi anche:  Marketing per aziende del paesaggio

Gioco elettronico Forever 21 forte. Sono diventato un abbonato per ricevere le notifiche di vendita. Quello che ricevo sono belle e-mail settimanali con argomenti pop culturalmente rilevanti.

Hai notato come la vendita è solo per chi ordina online? Non solo una vendita si verifica nell'invito all'azione, ma le altre due promozioni nella parte superiore dell'e-mail mi danno l'opportunità di personalizzare i miei acquisti.

Poiché il marketing dei permessi è in genere un metodo di marketing automatizzato, sono disponibili strumenti per aiutare con la creazione e la pianificazione.

Quando scegli un servizio di email marketing, tieni a mente alcune cose:

  1. Assicurati che ci sia un modo chiaro e ovvio per i clienti di registrarsi e gestire il loro abbonamento.
  2. Assicurati che il tuo servizio di automazione sia in linea con la tua attuale strategia di marketing.

Il marketing basato sulle autorizzazioni è importante per le aziende che desiderano ottenere di più dai propri sforzi di marketing e acquisire nuovi clienti. Puoi personalizzare i tuoi messaggi di marketing e i clienti possono personalizzare le offerte più adatte a loro.

Il tuo assistente nel settore della pubblicità e della tipografia "AZBOOKA